Skip links

Suonando il Cile e le Ande

Martedì 21 maggio, h. 17.00
Villa Hériot, Giudecca-Zitelle 54/P

Suonando il Cile e le Ande
L’esperienza di una generazione di italiani tra musica dell’altro e memoria di sé (1973-2023)
di Stefano Gavagnin [Neoclassica, 2024]
Con l’Autore dialogano Giovanni Giuriati e Rodrigo Diaz

L’ascolto della musica dell’Altro è un fenomeno affascinante perché «intriga il modo in cui così tante persone oggi, pur perdendo il significato implicito di gran parte della musica che ascoltano, la “fraintendono” in un modo così creativo ed efficace da renderla compatibile con le proprie vite» (Sorce Keller). Questo libro ne illustra un caso paradigmatico: quello di una generazione di italiani, adolescenti negli anni ’70, che hanno plasmato le loro identità dialogando con la musica dell’Altro latinoamericano – il canto esule del Cile o la musica andina – fino a renderla un ingrediente fondamentale dei loro immaginari, sogni e utopie.

Maggio 21 @ 17:00
17:00 — 18:30 (1h 30′)

Villa Hériot – Giudecca-Zitelle 54/P

Eventi passati

Scarica la locandina

2

Send this to a friend