Skip links

Deposizione delle “Pietre d’Inciampo”

Comune di Venezia
Centro Tedesco di Studi Veneziani
Comunità Ebraica di Venezia
Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea
con il patrocinio del Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia
con l’adesione della Municipalità di Venezia, Murano, Burano

Anche quest’anno la Città di Venezia dedicherà ventisei “Pietre d’Inciampo” (Stolpersteine) in memoria dei cittadini e cittadine veneziane deportate nei campi di sterminio nazisti, nelle due giornate del 15 e 16 gennaio.
La seconda giornata delle pose delle Pietre d’Inciampo inizierà il 16 gennaio 2024, alle ore 10.00, dall’anagrafico Castello 5659 (Campo San Lio) con la posa di una Pietra dedicata a Rita Ancona, a seguire la posa delle Pietre dedicate a Giuseppe Boralevi (San Marco 512), Regina Brandes (Castello 4238), Bellina Lina Augusta Colorni (San Marco 2151), Cesare Salomone Luzzatto (Dorsoduro 2582), Elisa Popper (Dorsoduro 2582), Edoardo Cipulat (Santa Croce 899/B), Carlo Caselli (San Polo 2283), Gildo Barbon (San Polo 1759).
Vedi la mappa del percorso.
Vai al sito delle Pietre d’Inciampo di Venezia.
Invitiamo la cittadinanza a partecipare alla manifestazione seguendo il percorso della posa per rendere omaggio, simbolicamente, a tutti coloro che hanno sofferto prima la deportazione e poi la morte nei campi di sterminio nazisti.

Vedi tutte le iniziative dell’Iveser per il Giorno della Memoria

Gennaio 16 @ 10:00
10:00 — 13:00 (3h)

Sestieri Castello San Marco Dorsoduro Santa Croce San Polo

Eventi passati

Scarica il pieghevole

9

Send this to a friend